> BauBlog

L’arcobaleno segreto: la visione canina e i colori che non possiamo immaginare

Avete mai pensato a come vedono il mondo i nostri amici a quattro zampe?

I cani sono creature straordinarie, ma la loro visione è molto diversa dalla nostra. A differenza degli esseri umani, i cani non hanno “coni” di tipo verde nella loro retina, il che significa che non riescono a distinguere alcune tonalità che vanno dal verde al rosso.

I “coni” sono cellule fotosensibili presenti nell’occhio e responsabili della percezione del colore e della visione dettagliata. Negli esseri umani, abbiamo tre tipi principali di coni, ognuno sensibile a diverse lunghezze d’onda della luce, consentendoci di vedere una vasta gamma di colori.

Tuttavia, nei cani, la percezione del colore è diversa.

Recentemente, da studi scientifici, si presume che lo spettro visibile di un cane varia dal VIOLA al BLU-VIOLA e al GIALLO. Immaginate come deve essere il mondo attraverso i loro occhi: un mix unico di colori che noi non possiamo nemmeno immaginare!

Queste scoperte sollevano interrogativi interessanti sulle esperienze sensoriali dei nostri fedeli compagni pelosi. Condividi se hai un amico peloso che adori e condividi le tue teorie su come pensi che vedano il mondo!